Pugilato

Published on marzo 1st, 2018 | by francoligas

L’acqua è il silenzio in bocca di chi dovrebbe protestare

“I perdenti si lamentano i campioni si allenano.
Il dolore che sentite oggi è la forza che sentirete domani.
Le sfide sono ciò che rende la vita interessante… Superarle è ciò che le dà significato.
Buongiorno”.

Questo è l’elzeviro che Fabrizio Cappai ha pubblicato quest’oggi nel suo profilo Facebook. L’ultimo di un lunghissimo elenco perché questo è il suo saluto quotidiano per quanti sanno riflettere sulle cose del nostro sport e non solo.
Questo di oggi mi è piaciuto di più anche perché mi da la possibilità di parlare di una cosa che mi è rimasta in gola: il silenzio stridente di chi avevo chiamato in causa per darmi una risposta su quello che ho chiamato “il caso Fox Sport” e il suo pugilato alle 20,30.

“I PERDENTI SI LAMENTANO I CAMPIONI SI ALLENANO”….. lamentandomi sono chiaramente un perdente, ma Fabrizio prosegue “IL DOLORE CHE SENTITE OGGI
È LA FORZA CHE SENTIRETE DOMANI”…sia chiaro che il dolore provocato da Fox Sport è forte ma è fortissimo perché nessuno mi ha seguito in questa protesta.
Per me doveva sorgere spontanea e non provocata. Evidentemente gli addetti ai lavori sono contenti così, il pugilato alle 20,30 è uno spettacolo pericoloso per le persone piu sensibile perché violento e diseducativo.

Io fossi il presidente della federboxe avrei protestato ferocemente ma lo avrei fatto anche se fossi un appassionato qualunque o fossi il punto di riferimento per gli organizzatori prof.

“LE SFIDE SONO CIÒ CHE RENDE LA VITA INTERESSANTE…SUPERARLE È CIÒ CHE LE DÀ SIGNIFICATO””…conclude Fabrizio Cappai, ex campione italiano e maestro.
Ebbene anche io sogno una vita interessante perché credo nelle sfide, anche in quelle che le nostre e i nostri pugili affrontano tutti i giorni. Sapendo che nessuno dà loro un minimo di visibilità e quando la ottengono sanno che andare in TV è pericoloso per i telespettatori.
Date retta a me: non credeteci perché non lo è ma non rifugiatevi anche voi in clinch.
Per questo Fabrizio io cambierei il tuo elzeviro in un altro più veritiero:
I PERDENTI TACCIONO…PERCHÉ NON HANNO MAI ADOTTATO IL TESTAMENTO MORALE DI GIOVANNI PARISI CHE SOGNAVA DIGNITÀ PER I PUGILI. BUONANOTTE.

 

ha collaborato Francesco Demeco


About the Author



Back to Top ↑