Calcio

Published on febbraio 15th, 2018 | by francoligas

Aspettando Chievo – Cagliari

-3 giorni a Chievo-Cagliari e CAGLIARI SPORTIVA è sul pezzo per presentare l’evento.
A cominciare dal ricordarci come ci siamo arrivati.

Il Cagliari questa estate la colonna vertebrale l’ha cambiata in buona parte: Cragno difende la porta, Bruno Alves ha lasciato un bel vuoto, ora colmato con l’arrivo di Castan, a centrocampo c’è sempre Barella, ma il ragazzo ha mostrato spesso il proprio nervosismo, prendendo molte ammonizioni e di conseguenza qualche squalifica di troppo. Infine, ma non per importanza, mancano i goal dello scorso anno di Borriello.

Questa estate è arrivato Pavoletti, ma l’ex Genoa e Napoli non è riuscito, almeno fino ad oggi, a far dimenticare Borriello. E non è tutta colpa sua.

La proprietà ha deciso di cambiare l’allenatore, esonerato Rastelli è arrivato Lopez, ex giocatore del Cagliari che conosce bene la piazza.
Fino ad oggi abbiamo visto giocatori giovani interessanti come Romagna, Ceppitelli, lo stesso Barella.

Diciamo che quest’anno sono mancati un po’ i giocatori che dovrebbero far fare il salto di qualità alla squadra, penso a Joao Pedro e le giornate di squalifica prese per il fallo su Chiesa, Farias, Cossu, Padoin, Pisacane, otre che al bomber Pavoletti.
Il gioco di Lopez è diverso da quello di Rastelli, se confrontiamo la rosa dei sardi con quella del Benevento, Hellas Verona, Spal, la bilancia è nettamente a favore dei rossoblu, ma lo sappiamo le partite vanno giocate e soprattutto vinte per raggiungere i traguardi fissati.
Il Cagliari non avrà grossi problemi ad uscire dalla zona calda della classifica, ma deve diventare certamente più cinica sottoporta, Pavoletti deve tornare il bomber che a Genova, sponda Grifone ricordano ed i giocatori con più esperienza devono aiutare i giovani.

A questo punto del campionato la domanda nasce spontanea:

“Meglio far scendere in campo i giovani con la loro sana incoscienza o puntare sull’esperienza di giocatori affidabili per conquistare i punti nelle partite dove il risultato è più importante del gioco?”

Ha collaborato Francesco Demeco.

Tags: , , , , , , ,


About the Author



Back to Top ↑